top of page
  • Comune di Lissone

Al via le azioni di S.T.Art! Sport, Teatro e Arte per i giovani in Brianza

Percorsi di avvicinamento al teatro, corso introduttivo per light e sound designers, incontri pubblici “Per uno Sport di tutti e per tutti”. Tutti i corsi e gli eventi sono gratuiti

In continuità con il progetto “B-YOUNG-Rete Brianza Giovani”, finanziato da Regione Lombardia con il bando “La Lombardia è dei Giovani 2021”, il Comune di Lissone prosegue le attività di sistema e di rete “per” e “con” i giovani a livello di Ambito Territoriale di Carate Brianza, con l’obiettivo di offrire proposte di attività efficaci e coinvolgenti - laboratori culturali, teatrali, artistici, attività sportive - per favorire la socialità e contrastare il disagio giovanile.

Sono proprio queste le finalità del nuovo progetto S.T.Art! Sport, Teatro e Arte per i giovani in Brianza, finanziato dal bando regionale “GIOVANI SMART”, che vede coinvolti il Comune di Lissone, in qualità di capofila, con i seguenti partner: l’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale di Carate Brianza, i Comuni di Besana in Brianza, Carate Brianza, Macherio, Triuggio, Vedano al Lambro, l’IIS G. Meroni di Lissone, le Associazioni ASD Live e Teatro dell’Elica di Lissone e US Atletica di Vedano al Lambro.


Al via nel mese di marzo, l’azione progettuale “on stage & back stage”: l’obiettivo è quello di offrire ai giovani del territorio esperienze finalizzate alla scoperta e allo sviluppo di potenzialità e skills, aumentando la propria autostima. L’azione si articolerà in occasioni di ingaggio per quei giovani più in sintonia con il codice espressivo e il contesto del palco. Nello specifico, dal 1 marzo saranno avviati, a cura del Teatro dell’Elica, due percorsi di avvicinamento al teatro per gli studenti del partner IIS Meroni, in orario post scolastico presso la biblioteca “Bermani” dell’Istituto.

Un terzo corso di avvicinamento al teatro, rivolto ai giovani del territorio, fra i 15 e 34 anni di età, si svolgerà invece presso la sede del Teatro dell’Elica a Lissone, a partire dal 6 marzo prossimo. Nei tre laboratori teatrali i giovani partecipanti, per stimolare la conoscenza di sé e di sé con l’altro, saranno coinvolti in giochi e in esercizi di espressione corporea e di comunicazione non verbale; sperimenteranno tecniche di rilassamento per favorire la concentrazione, esercizi di espressione ed estensione vocale per conoscere gli elementi base necessari all’utilizzo teatrale della propria voce, improvvisazioni ed uso teatrale del testo per cominciare a lavorare su un’unità scenica. Tre corsi della durata di 10 incontri ciascuno per esprimersi, osservare, sperimentare: spazi ludici dove mettersi in gioco e incontrarsi.


Presso il Cinepax di Macherio (20 e 27 marzo) e presso Palazzo Terragni di Lissone (3 e 4 aprile), inoltre, verrà avviato un corso introduttivo per light e sound designers. Il corso, che prevede 4 workshop a cura di ASD Live di Lissone, offrirà ai giovani del territorio competenze tecniche e di gestione di eventi dal vivo, fornendo elementi di estetica della luce e del suono.

Parallelamente all’avvio dei percorsi dell’azione “on stage & back stage”, nel mese di marzo partirà anche l’azione progettuale “Sport e Inclusione”, che si prefigge come obiettivo quello di incentivare la socialità attraverso iniziative dedicate alla progettazione di percorsi ad hoc per la promozione dell’inclusione sociale, al fine di creare non solo momenti di raccoglimento ed attività di svago, sportive e formative, ma anche spazi di riflessione e dibattito.


Mercoledì 1 marzo, alle ore 20:45, presso la Sala della Cultura di Vedano al Lambro, si svolgerà il primo dei 4 incontri del ciclo “Per uno sport di tutti e per tutti” dal titolo “Sport e integrazione”, rivolto ad allenatori, dirigenti e direttori di società e associazioni sportive, genitori, insegnanti, educatori e animatori che operano con i giovani. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. I successivi incontri, previsti nei mesi di marzo e aprile in diverse sedi del territorio, affronteranno le tematiche “Be sport! - da fragili a forti nell’esperienza sportiva”, “Lo sport paralimpico-esperienze e proposte per uno Sport inclusivo”, “Go sport! Metodi e strumenti per fare squadra”. Il progetto ha ricevuto il riconoscimento e il patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico Regione Lombardia e della Federazione italiana Sport Paralimpici degli intellettivo Relazionali.

Non resta che “tuffarsi” in queste esperienze!


INFO E ISCRIZIONI: Pagine Facebook e Instagram “Byoung- ReteBrianzaGiovani”

Lissone, 15 febbraio 2023

Comments


bottom of page